Comune di Popoli (Pe)

Vincenzo Zaino

Comune di Popoli

Via Decondre, 103
65026 Popoli (PE)
Tel. 085 98701 - Fax 085 9870534
e-mail info@comune.popoli.pe.it
PEC: segreteria.popoli@viapec.net

Bordo destro testata
Facciata - Comune di Popoli (PE)
Facciata - Comune di Popoli (PE)
Vincenzo Zaino
Freccia Scura

Vincenzo Zaino nasce a Popoli (allora provincia de L'Aquila] il 5 Marzo 1889, figlio di Francesco Paolo, dipendente comunale. E' il secondo di 5 figli e compie gli studi elementari nella locale scuola pubblica dove consegue la licenza.
All'età di 15 anni parte per gli Stati Uniti (New York) al fine di contribuire al mantenimento della famiglia in seguito a malattia del padre. Rientrato in Italia per adempiere gli obblighi di Ieva viene arruolato il 15 Aprile 1909. Dopo il servizio di leva viene inviato in congedo illimitato il 5 Settembre 1911. Nel 1914 partecipa al concorso per 600 posti di guardia forestale e, dichiarato vincitore, viene assunto il 16 Gennaio 1915.
ll 17 Maggio 1915 è richiamato alle armi per mobilitazione generale e partecipa alla Grande Guerra con il grado di Sergente.
Compie, durante l'intero conflitto vari atti eroici fino a restare ferito sul monte Vodice, fra il 14 e il 17 Maggio 1917. Quest'ultima azione gli procura, fra le altre la Medaglia di bronzo al Valor Militare. Ricoverato per le ferite riportate, una volta dimesso viene trasferito presso il campo di prigionia per soldati austriaci di S. Demetrio nei Vestini. Da qui viene di nuovo richiamato al fronte dove viene catturato dagli austriaci e internato in un campo di concentramento in Austria fino alla fine delle ostilità. Ha ottenuto come riconoscimento delle sue virtù militari un Encomio Solenne (30 Giugno 1915), la Medaglia di Bronzo al Valor Militare (14-17 Maggio 1917); la Croce al Merito di Guerra e la Medaglia a ricordo della Guerra 1915-18; insignito del Nastro Azzuro il 14 Aprile 1931; infine gli viene concesso dal Presidente della Repubblica il titolo di Cavaliere di Vittorio Veneto.
Muore a Colleferro (Roma) il 5 Giugno 1977; dopo 30 armi i suoi resti sono stati traslati presso il cimitero di Popoli, secondo il suo desiderio.

In questa pagina

Logo Accessibilità
Sito conforme W3C Css 2.0 Sito conforme W3C XHTML 1.0 Sito realizzato con tecnologia php Base dati su MySql

Il portale del Comune di Popoli (PE) è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con il CMS ISWEB ®

- Inizio della pagina -
Il progetto Comune di Popoli (Pe) è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it